Asilo & Scuola nel Bosco

STELLA- RENON

Il bosco ha il suo perché!

Il bosco come spazio dell’esperienza, ambiente di ricerca e scoperta per i bambini di tutte le età.

Capace di offrire loro uno spazio per muoversi, per entrare in contatto gli uni con gli altri o definire i propri limiti, nella giusta misura.

Nel bosco i bambini attraversano le stagioni, vivendone l’intensità dei cambiamenti, stimolando ed affinando i sensi, in un ritmo naturale.

I materiali non strutturati come legno, terra, sassi o corteccia aprono le possibilità del gioco con la fantasia.

La quiete del bosco avvicina al riposo e all’equilibrio; la semplicità dell’ambiente naturale sostiene i bambini nel loro fondamentale processo di sviluppo.

L’idea di dar vita a un Asilo nel Bosco sull’Altopiano del Renon nasce dall’iniziativa di Ute Mayr, affiancata da Ingrid Mair e Leander Bechtold nella promozione del progetto, primo in Alto Adige. Fondato nel 2013, sono sempre di più le persone coinvolte.

Nei boschi ci sono cose 

su cui si potrebbe riflettere per anni,

sdraiati sul muschio

Franz Kafka

 
 

l’Asilo nel Bosco

L'asilo inizia alle 8.00 e termina alle 12.30.

Vengono ammessi da 18 a 20 bambini di età compresa tra 3 e 6 anni e sono assistiti da tre educatori.

Una giornata all’Asilo nel Bosco

Il tratto di bosco dove i bambini trascorrono la mattinata si trova ai margini di un prato, adiacente la struttura “Haus der Familie”. Al mattino la maggior parte dei bambini si siede attorno al fuoco, chiacchierando e mangiando ognuno la propria merenda portata da casa. Altri si mettono subito all’opera: scavano e costruiscono, con una cassetta degli attrezzi sempre a portata di mano, si incontrano nel gioco simbolico con i compagni, arrampicano sugli alberi, muovendosi liberamente nel bosco o giocando a scivolare dal pendio sottostante. Il gioco libero è un’esperienza fondamentale per i bambini all’Asilo nel Bosco. Gli educatori sono figure di riferimento, attivi nell’osservazione, al fianco dei bambini per sostenerli e accompagnarli, anche in situazioni di conflitto. Nel bosco si cucina insieme sul fuoco o in un forno d’argilla, ci si riunisce per cantare o dedicarsi a diverse attività manuali. A chiudere la mattinata viene proposta per tutti una storia da ascoltare. Ogni giornata all’Asilo si svolge all’aria aperta: solo in caso di eccessivo maltempo una tipi aiuta a trovare riparo.

La Scuola nel Bosco

Gli spazi interni della scuola sono messi a disposizione dalla “Haus der Familie”, nella vicina struttura “Waldhaus”. Le stanze della casa ospitano i bambini, così come il prato retrostante, il giardino e il bosco, in uno scambio costante. I bambini sono a scuola dalle 08.30 fino alle 12.30. Il percorso scolastico comincia con la prima classe primaria e termina con la conclusione del terzo anno di scuola secondaria di primo grado. L’insegnamento si svolge in lingua tedesca e italiana.

Una giornata alla Scuola nel Bosco

L’inizio della mattinata è scandito dall’incontro in un cerchio, a cui tutti prendono parte. È un momento quotidiano di scambio per il gruppo, di narrazione e ascolto reciproco, dove dare spazio a nuove proposte, confrontarsi su tematiche diverse, organizzare le attività della settimana. Una volta concluso, il cerchio si scioglie per offrire a ognuno la possibilità di cominciare o continuare il proprio lavoro.

L’approccio alla lingua e alla matematica avviene attraverso esperienze di varia forma: giochi, materiali specifici, libri, ... I bambini indagano la realtà, attraversando il proprio presente, quello di altri Paesi, esplorando la vita sulla Terra tra passato e futuro.

C’è un tempo per il cucito, il ricamo, il lavoro a maglia e uno per dipingere, disegnare, dare forma a idee sempre nuove o esperimenti tra chimica e cucina.

 

Lo spazio esterno si collega quotidianamente, nel movimento e nel gioco all’aria aperta, nell’osservazione della natura e dell’ambiente circostante, per continuare la ricerca e la scoperta.

La maestre sono al fianco dei bambini, accompagnandoli nel loro percorso. Propongono attività, giochi, temi da approfondire, sostenendo i bambini nello sviluppo del proprio lavoro e offrendo loro possibili contesti di apprendimento. Aprire le porte a figure esterne per brevi progettualità, è un ulteriore strada per scoprire nuove storie, altre vite.

La giornata si conclude con una storia da ascoltare tutti insieme.

Partecipazione delle famiglie e contributo

La quota di partecipazione per le famiglie è tra i 150 e i 200 euro al mese. I genitori contribuiscono inoltre al progetto garantendo un numero minimo di ore di disponibilità.

Hai una passione / abilità che vorresti condividere con i nostri bambini o vuoi sostenerci finanziariamente? Allora clicca il button e vedi le possibilità.

 
 
 
 

Hai domande o vorresti comunicarci qualcosa? Allora scrivici o chiama.

 

info@waldkinder.it

349 802 5755 - Ingrid

Contatto

  • facebook

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

PER NON PERDERE ALCUN EVENTO